5.11a

warning: Creating default object from empty value in /home/ogiorp/ogiorp.ch/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

bérna's picture

That's it!

7.20: Aria frizzante, freddo, suoni ovattati e macchie strane sul tetto della marmotta... ma vuoi dire che...!? Devo uscire a vedere. Mino dorme profondamente, io, eccitato esco a vedere se i miei preagi sono corretti. Apro la tenda e instantaneamente mi si stampa un sorriso da orecchio a orecchio, il deserto é coperto da una soffice colte bianca. Prendo la mia fida Cannon, berretta, guanti e piumino e con un sorriso sempre più grande passeggio per il deserto innevato.

arriva l'inverno
mino's picture

Six Shooter: final attempt

Dopo due tentativi andati a buca ci riproviamo per la terza volta. La diana è come di consueto parallela al sorgere del sole, quando la temperatura passa da gelido a vivibile. Dopo una tradizionale colazione partiamo con il nuovo Rüzzin sulla tradizionale 211, per passare il ponte e infine lanciarci nell'off-road che ci porterà alla base della torre.

Approach
mino's picture

Minotaur Tower

Dopo le mille fatiche della Shune e dell'Organasm dedichiamo la giornata di oggi al riposo. Alla mattina va dunque tutto al rilento e ci godiamo il tempo e la natura, così come colazione, chiacchierando allegramente alla piazzola del nostro Camping. Usciamo poi per una meritatissima doccia nella cittadina di Springdale, la località che precede lo Zion National Park. Detto fatto, andiamo a mangiare in quel di Oscar, dove gustiamo un'ottima insalata, per me al pollo e per i miei compagni ai gamberetti.

Il guado del fiume
mino's picture

The Climbers Community

Dopo tanta acqua vediamo finalmente la luce del sole al nascere del giorno odierno. Che sensazione! Negli ultimi due giorni d'acqua abbiamo potuto fare ben poco, se non continuare a raffreddarci risentendo quell'odiosa sensazione di sindrome influenzale... In ogni caso, oggi riincominciamo con il piede giusto. Dopo la colazione possiamo finalmente sortire tutto il materiale tecnico e deporlo al sole per farlo asciugare. Contemporaneamente recuperiamo tutti i nostri vestiti ancora bagnati e facciamo "bügada" all'Housekeeping, così come riforniamo di benzina al Rüzzon.

outer limits, 5.11a

Recent comments